L'USI nella "top ten" mondiale delle università piccole e giovani

Servizio comunicazione istituzionale

11 Agosto 2021

A due mesi dalla pubblicazione della classifica mondiale delle migliori università ‘giovani’ (con meno di 50 anni), il Times Higher Education (THE) pubblica quella delle migliori ‘piccole’ università (con meno di 5'000 studenti), nella quale l’USI avanza di sei posizioni e si piazza al 14esimo posto. Dall’analisi incrociata dei due ranking risulta inoltre che l’USI è ottava al mondo fra le università giovani e piccole.

Questi risultati riflettono alcune caratteristiche che da sempre hanno contraddistinto l’Università della Svizzera italiana e che rispondono alle attese degli studenti: classi piccole e una proporzione docenti-studenti (attualmente di 1 a 9) che favorisce l’interazione, campus di dimensioni contenute e posizione geografica ottimale, sull’asse Nord-Sud tra i grandi agglomerati di Zurigo e Milano.

Il ranking THE delle piccole università viene stilato in base alla graduatoria principale THE World University Rankings 2021, nel quale l’USI figura nella fascia 251-300 (su 1527 atenei recensiti). Vengono inoltre considerate le università che insegnano almeno quattro discipline e che hanno meno di 5’000 studenti. Il numero medio di studenti di un ateneo nella classifica delle migliori piccole università del mondo 2021 è di 3'197 (attualmente l’USI ne conta 3'350) – a titolo di paragone, il numero medio di studenti di un'istituzione nella classifica globale di THE è di 25’000.

 

Per maggiori informazioni sulla classifica delle migliori piccole università stilata da THE
>> www.timeshighereducation.com

Per una panoramica dei ranking dell’USI
>> www.usi.ch/it/universita/chi-siamo/dati-e-cifre/ranking